BlogNotes

il favoloso (?) mondo del giornalismo

I pensionati e l’inpgi2

leave a comment »

La settimana prossima si vota per le elezioni dell’Inpgi, l’ente previdenziale dei giornalisti. Io non andrò a votare, per una serie di motivi che non sto qui a spiegare. Credo comunque che nessuno dei candidati, nemmeno quelli che vengono dai coordinamenti nazionali, sia veramente espressione dell’universo precario giornalistico.

Detto questo, volevo condividere poche righe di un comunicato che ho trovato sul sito Inpgi, alla sezione gestione separata (che è quella che raccoglie i lavoratori autonomi in tutte le loro innumerevoli sfaccettature).

In breve il comitato amministratore della gestione separata, nel recepire la manovra del governo dello scorso luglio, ha stabilito che i pensionati che continuano a lavorare anche dopo il pensionamento, hanno l’obbligo di iscriversi e versare i contributi all’Inpgi2. Fin qui, potrebbe sembrare quasi un successo… invece poi aggiungono: “la misura della contribuzione ordinaria del 10% è stata ridotta al 5%. In ogni caso, è dovuto un contributo minimo annuale di 100 euro, anziché dell’attuale 200”.

Perché per loro sono previste tutte le riduzioni e le tutele di questo mondo. La parola “riduzione” vicina a quella “precari” penso invece che non la vedremo mai.

Annunci

Written by skyene

26 febbraio 2012 a 12:23

Pubblicato su journalism

Tagged with , , ,

che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: