BlogNotes

il favoloso (?) mondo del giornalismo

Giornalisti pensionati e giornalisti collaboratori

leave a comment »

Il giornalismo italiano è a pezzi, questo ormai si sa. Quello che invece non si sa ancora bene è che da qualche anno è in atto una guerra generazionale di un certo livello.

Perché? Perché la maggior parte dei giornali italiani negli ultimi 24 mesi ha dichiarato “stati di crisi” a catena, che hanno comportato il blocco delle assunzioni e valanghe di prepensionamenti, oltre a tanti soldi che sono entrati in cassa. E fin qui, più o meno, sarebbe tutto lecito.

Il problema è che quasi tutti hanno poi fatto rientrare in redazione quelle stesse persone che avevano appena pensionato, con gran sollievo di tutte le parti. L’Inpgi paga la pensione (e che pensione, visto che si tratta di quelle vecchie!), l’azienda paga la collaborazione (e quindi si sgrava di tutte le incombenze accessorie), i “giovani” restano a guardare che tanto in questo modo i direttori non devono nemmeno trovare scuse, “c’è lo stato di crisi, non possiamo”.

Manca solo ancora un dettaglio, per completare il quadro e far capire di che cosa stiamo parlando: fino ad un reddito di 20mila euro l’anno i pensionati non pagano nemmeno i contributi alla gestione separata, cosa che invece io sono obbligata a fare anche se, per esempio, vendo un solo pezzo a 30euro.

Quindi, ricapitolando, io “giovane” (sticazzi, giovane, dieci anni fa, forse…) gli pago la pensione, loro non versano (quasi) niente, gli spazi per le collaborazioni esterne se li prendono loro, gli esterni restano sempre alla finestra.

E vissero tutti felici e contenti, loro.

Annunci

Written by skyene

1 dicembre 2011 a 10:25

Pubblicato su journalism

Tagged with , ,

che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: